Schroders Plc: AuM sui nuovi massimi a £574,4 miliardi, in aumento del 15%

4 Marzo 2021, di Alessandra Caparello

Schroders Plc ha chiuso il 2020 riportando una crescita del 15% del patrimonio gestito, attestatosi nel periodo sui nuovi massimi a 574,4 miliardi di sterline (€641,7 miliardi/$785,1 miliardi), rispetto ai 500,2 miliardi del 2019. I ricavi netti sono aumentati del 3% a 2.179,2 milioni di sterline, rispetto ai 2.124,8 milioni di sterline del 2019. In aumento anche gli utili ante imposte e voci straordinarie, risultati pari a 702,3 milioni di sterline, rispetto ai 701,2 milioni di sterline del 2019.  Peter Harrison, Group Chief Executive, Schroders, ha commentato:

“La solidità della nostra performance di investimento dimostra i benefici della gestione attiva e la nostra capacità di ottenere ottimi risultati per i clienti. Desidero ringraziare i nostri dipendenti per il loro lavoro e il continuo impegno verso i nostri clienti, che ci ha permesso di mettere a segno una solida performance finanziaria nel 2020 nonostante il contesto impegnativo. Il patrimonio in gestione è aumentato del 15%, attestandosi su nuovi massimi a £574,4 miliardi. Abbiamo generato £42,5 miliardi di afflussi netti, con una forte domanda per i nostri business di Private Assets, Wealth Management e Solutions. Queste aree a crescita elevata ora rappresentano il 54% dei nostri asset in gestione. La nostra diversificazione geografica è proseguita, con il nostro business negli Stati Uniti che ha superato il traguardo dei $100 miliardi di asset in gestione. Abbiamo anche continuato a espanderci in Asia grazie alla nostra crescente rete di partnership, che ha dato un forte contributo al Gruppo nel 2020.