Schema Ponzi in Cina: truffati un milione di investitori per $7,6 miliardi

1 Febbraio 2016, di Daniele Chicca

NEW YORK (WSI) – Una frode online da 50 miliardi di yuan, 7,6 miliardi di dollari, è costata la libertà a 21 persone in Cina. Gli incriminati sono stati arrestati per quello che se verrebbe confermato diventerebbe immediatamente lo schema Ponzi più grande della storia del paese.

La maxi truffa riguarda il sito Internet Ezubao, una delle piattaforme più popolari per i prestiti peer-to-peer nel paese asiatico, e ha fatto perdere soldi a quasi un milione di investitori (900 mila accertati). Il più del 95% dei progetti del sito si sono rivelati fasulli. Tra gli arrestati che si presume abbiano creato lo schema Ponzi figura anche Ding Ning, presidente del gruppo Yucheng che ha lanciato il sito nel luglio di due anni fa.