Scandalo Petrobras: Lula sarà processato

21 Settembre 2016, di Alessandra Caparello

BRASILIA (WSI) – Ignazio Lula da Silva, ex presidente del Brasile, verrà processato per corruzione e riciclaggio nell’ambito dell’inchiesta Petrobras. Lula è accusato di aver accettato tangenti e regali come un appartamento di lusso da un’impresa di costruzioni legata allo scandalo dei fondi neri della holding del petrolio brasiliana.

Insieme all’ex presidente sono rinviati a giudizio anche la moglie Marisa e altre sei persone, tra cui il responsabile dell’Istituto Lula, la Fondazione creata al termine dei due mandati presidenziali (2003-2010).

“Una farsa”, “uno spettacolo pirotecnico”, così ha commentato la decisione l’ex presidente carioca.