Scandalo datagate: Cambridge Analytica in bancarotta

18 Maggio 2018, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) – Cambridge Analytica, l’azienda al centro dello scandalo datagate di Facebook, ha depositato domanda di fallimento al tribunale di New York, in particolare si appella al Chapter 7 per proteggersi dai creditori.

Cambridge Analytica e la sua società madre britannica SCL Elections Ltd hanno dichiarato all’inizio di questo mese che avrebbero chiuso immediatamente le loro attività e avviato una procedura fallimentare dopo aver subito un forte calo.