Savona: “Unione politica Ue inevitabile”

18 Gennaio 2019, di Alberto Battaglia

“Dobbiamo arrivare all’unione politica, che sarà inevitabile. Io sono un ‘europatito’, ma non un ‘euroentusiasta’, perché non vedo l’Europa che sarebbe necessaria”: lo ha detto il ministro agli Affari europei, Paolo Savona, nel corso di un convegno a Cagliari.

Savona ha ricordato gli attuali limiti delle politiche Ue, citando anche l’ex presidente Ciampi, che aveva sostenuto che l’Ue del tempo soffrisse della “zoppia” propria delle architetture incompiute.
“Noi non siamo solo gente che commercia, ma l’Europa è una unione di valori”, ha aggiunto Savona.