Sassuolo-Pescara, la Lega ribalta il risultato: da 2 a 1 a 0-3

30 Agosto 2016, di Alberto Battaglia

A causa di un’irregolarità la partita fra Sassuolo e Pescara, conclusa 2-1 sul campo, è stata cancellata e sostituita con una vittoria a tavolino degli abruzzesi per 3 a 0: lo ha deciso la Lega Nazionale Professionisti che ha riscontrato un’anomalia nel tesseramento di Antonino Ragusa, sceso in campo negli ultimi 20 minuti della partita.

Ragusa risulta tesserato il 26 agosto, successivamente alla consegna dei 25 della rosa della squadra del Sassuolo. Mentre la società si difende affermando che il giocatore sarebbe stato inserito tramite una sostituzione notificata via Pec alla Lega Calcio, quest’ultima risponde che nulla sarebbe stato ad essa recapitato. Il Sassuolo ha annunciato un ricorso, ma per il momento il risultato deciso dal campo da gioco resta ribaltato.