Sanzioni Usa alla Russia: sì dalla Camera, ora il voto passa al Senato

26 Luglio 2017, di Mariangela Tessa

Passa alla Camera dei Rappresentanti Usa il pacchetto di nuove sanzioni nei confronti di Iran, Corea del Nord, e Russia, con un’iniziativa che attacca il Cremlino e preoccupa i Paesi europei, che temono le ricadute economiche delle misure. Il provvedimento inoltre limita i poteri del presidente Donald Trump di revocare le sanzioni.

Il pacchetto, approvato con 419 voti e favore e tre contrari dopo settimane di trattative, passa ora al Senato. La legge è il risultato di un’intesa al Congresso e mira a punire il Cremlino per le sue interferenze nelle elezioni presidenziali 2016 e per l’annessione della Crimea alla Russia.