Salvini vuole Savona a capo della Consob

5 Febbraio 2019, di Mariangela Tessa

Il vicepremier Matteo Salvini avalla la possibilità che Paolo Savona, attuale ministro per le Politiche comunitarie, diventi presidente della Consob. Il nome di Savona è circolato nei giorni scorsi in sostituzione della candidatura di Marcello Minenna, dirigente Consob, più volte indicato dal M5s e dalla Lega come in pole position per la presidenza dell’Authority che vigila sui mercati, ma il cui profilo non piace al Quirinale.

“A me andava bene Minenna, mi andrebbe benissimo Savona. La Consob ha un ruolo fondamentale, mi sentirei garantito [con Savona alla Consob] da risparmiatore italiano, da cittadino italiano”, ha detto il leader leghista al programma ‘Quarta Repubblica’ su Rete 4.