Russiagate, figlio di Trump sapeva dell’aiuto russo alla campagna elettorale del padre

11 Luglio 2017, di Livia Liberatore

Prima di incontrare l’avvocatessa russa vicina al Cremlino che gli avrebbe fornito informazioni su Hillary Clinton, il figlio di Trump ha ricevuto una email che complica ancora il Russiagate. Nella comunicazione, Donald jr veniva informato della volontà dei russi di sostenere la campagna elettorale per le elezioni Usa del 2016 del padre Donald Trump. Lo rivela il New York Times citando tre persone a conoscenza della corrispondenza di Donald jr.

Intanto il figlio del presidente ha ammesso di aver incontrato l’avvocatessa ma ha negato qualsiasi accordo con Mosca per influenzare le elezioni.