Russiagate, Kushner in Senato: “Niente da nascondere”

24 Luglio 2017, di Alessandra Caparello

WASHINGTON (WSI) – Jared Kushner, genero di Trum e consigliere maggiore alla Casa Bianca, in merito alla campagna presidenziale nega qualsiasi collusione con la Russia.

Nel corso di un’audizione davanti agli inquirenti della Commissione Intelligence del Senato, Kushner ha affermato di non aver nulla da nascondere e depositerà la sua dichiarazione scritta in cui ha definito innocui i  contatti avuti con funzionari russi durante la campagna elettorale di Trump.