Russia testa nuovo missile balistico intercontinentale

30 Marzo 2018, di Livia Liberatore

La Russia ha testato per la seconda volta il suo nuovo missile balistico intercontinentale (ICBM) venerdì, ha detto il ministro della Difesa del Paese in un tweet, con un video che mostrava il lancio dell’ICBM. L’arma, chiamata Sarmat, sostituirà l’attuale missile dell’epoca sovietica chiamato Veovoda. Il test è stato effettuato presso il Cosmodromo di Plesetsk, nell’ovest della Russia. A marzo il presidente russo Vladimir Putin ha rivelato i dettagli del missile, affermando che l’ICBM “può raggiungere qualsiasi punto del mondo“. Il test missilistico arriva in un momento in cui la Russia affronta la reazione degli altri Stati dopo le accuse da parte della Gran Bretagna dell’avvelenamento dell’ex agente segreto russo Sergei Skripal sul suolo britannico.