Rottamazione-ter: scadenza prima rata 31 luglio

24 Luglio 2019, di Alessandra Caparello

Il 31 luglio prossimo è l’ultimo giorno utile per pagare la prima rata per chi ha aderito alla rottamazione-ter. Circa 1,2 milioni di contribuenti a cui l’Agenzia delle Entrate ad aprile scorso ha inviato la lettera di risposta con il dettaglio degli importi e i bollettini da pagare  senza sanzioni e interessi di mora.

È possibile pagare presso la propria banca, agli sportelli bancomat (ATM) abilitati ai servizi di pagamento Cbill, con il proprio internet banking, agli uffici postali, nei tabaccai aderenti a Banca 5 SpA e tramite i circuiti Sisal e Lottomatica, sul portale di Agenzia delle entrate-Riscossione e con l’App Equiclick tramite la piattaforma PagoPa e, infine, direttamente agli sportelli.