Rottamazione cartelle Equitalia, attenzione alle truffe via email

29 Marzo 2017, di Alberto Battaglia

In piena fase di richiesta di rottamazione delle cartelle Equitalia si stanno diffondendo numerosi tentativi di truffa via posta elettronica che inviano presunti avvisi di pagamento a nome dell’agente di riscossione italiano. Equitalia ha segnalato alcune email il cui mittente si presenta con il dominio @gruppoequitalia.it o con altri evocativi di banche italiane, come Info@unipol.it a info@venetobanca.it. I messaggi truffaldini invitano il malcapitato a scaricare file o a cliccare su link esterni. . Equitalia ribadisce di essere “assolutamente estranea all’invio di questi messaggi e raccomanda, come già avvenuto in passato, di non tenere conto della e-mail ricevuta e di eliminarla senza scaricare alcun allegato”.