Ricompare il Warren Buffett cinese, mistero sulla sua assenza

14 Dicembre 2015, di Alessandra Caparello

SHANGAI (WSI) – Ricompare l’imprenditore cinese Guo Guangchang, presidente della Fosun International, considerato il Warren Buffett della Cina, dopo un’assenza non spiegata di alcuni giorni.

Guo si è presentato ad una riunione negli uffici della Fosun International di Shanghai, una delle imprese cinesi più attive sul mercato internazionale, presente tra l’altro nel capitale del Club Mediterranee e di alcune compagnie di assicurazioni.

Secondo il South China Morning Post di Hong Kong, la sua scomparsa è stata associata alla sua collaborazione ad un’indagine della polizia sulla corruzione, anche se la situazione “non è chiara” e si attende nelle prossime ore un comunicato della Fosun.