Riciclaggio, si aggrava la situazione di Danske Bank

21 Febbraio 2019, di Livia Liberatore

Lo scandalo del riciclaggio di denaro sporco alla Danske Bank si è aggravato giovedì. La banca ha dichiarato di essere sotto inchiesta della Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti. Danske è già sotto inchiesta in diversi altri Paesi e la minaccia di multe salate ha fatto precipitare le sue azioni quasi il 50% da marzo dell’anno scorso. Anche Swedbank sarebbe collegata allo scandalo di riciclaggio in cui è coinvolta Danske Bank. L’autorità finanziaria svedese ha detto giovedì che le accuse contenute in un report dei media sono “molto gravi” e dovrebbero essere incluse nelle attività di vigilanza in corso.