Renault: prima perdita negli ultimi dieci anni. Non si esclude chiusura impianti

14 Febbraio 2020, di Alessandra Caparello

Dopo aver registrato, nel 2019, la sua prima perdita negli ultimi dieci anni, il gruppo  automobilistico Renault non esclude la chiusura di impianti.

Ad affermarlo l’amministratore delegato, Clotilde Delbos, in conferenza stampa:

Non abbiamo tabù e non escludiamo nulla”.

Renault chiude in 2019 in rosso di 141 milioni di euro, per la prima volta dal 2009 e non prevede miglioramenti nel 2020.