Remote Working Manager, professionisti in ambito IT, esperti Digital & Marketing: i profili più cercati dalle aziende

6 Settembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Aziende a caccia di nuovi professionisti e le maggiori opportunità si concentrano negli ambiti che sono stati meno toccati dall’emergenza sanitaria degli ultimi due anni: hi-tech & digital, marketing e sviluppo del business. Così rivela EasyHunters secondo cui gli ultimi due anni hanno mostrato quanto sia fondamentale, per qualunque azienda, avere una presenza online efficace, comunicare puntualmente con clienti attuali e potenziali e, ovviamente, continuare a vendere prodotti e servizi. E’ abbastanza scontato, quindi, che tre dei cinque profili più richiesti siano legati ai settori IT, Digital, Sales & Marketing. In particolare, ci sono ottime opportunità per professionisti IT (soprattutto per tutto il comparto AWS, Salesforce e Microsoft Azure) che sappiano relazionarsi con i clienti (nel marketing, nell’e-commerce e nei servizi post vendita) oppure catalogare, analizzare grandi quantità di dati.
“Dal nostro osservatorio – dichiara Francesca Contardi, managing director di EasyHunters, prima società di ricerca e selezione con un Digital Operating Process – emerge un quadro abbastanza confortante del mercato del lavoro, profondamente segnato, nei mesi scorsi, dalla crisi determinata dal Covid-19. Vediamo, infatti, timidi segnali di ripresa: le aziende hanno ricominciato ad assumere e questo trend si confermerà anche nei prossimi mesi. Le maggiori opportunità si concentrano in quei settori che hanno risentito meno dei vari lockdown e che, nonostante tutto, non hanno subìto chiusure forzate o discontinuità nello svolgimento delle loro attività: digital, hi-tech, sales & marketing. Nei prossimi mesi, dunque, ci sarà la possibilità di cogliere nuove sfide professionali, in alcuni casi anche migliorando la propria posizione sia dal punto di vista di carriera, sia dal punto di vista economico”.