Regno Unito, produttività ancora in calo: torna sui livelli del 2007-2008

6 Ottobre 2017, di Livia Liberatore

La produttività del lavoro nel Regno Unito è calata per il secondo trimestre consecutivo. L’output orario è sceso dello 0,1% nel secondo trimestre dopo un calo dello 0,5% registrato nei mesi fra gennaio e marzo, secondo i dati dell’Ufficio nazionale di statistica.

La produttività per ogni ora lavorata del Paese è stata pari a 99,7, il 15,1% al di sotto di quella degli altri Paesi del G7 nel 2016, nel 2015 era del 15,5% inferiore. Si tratta del punteggio più basso dal periodo a cavallo tra 2015 e 2016 e anche del medesimo livello visto nella fase pre crisi del 2007-2008.

Migliora intanto l’indice dei prezzi delle case a settembre, che si attesta allo 0,8% contro il risultato invariato delle aspettative.