Regno Unito: indice PMI servizi deludente, sterlina paga dazio

3 Marzo 2017, di Daniele Chicca

Sui mercati valutari, la sterlina sta pagando con un calo sul dollaro Usa i dati deludenti sul settore dei servizi nel Regno Unito. L’indice PMI britannico è sceso ai minimi di cinque mesi, registrando un punteggio di 53,3 contro le attese che erano in media per un risultato di 54,1 punti a febbraio.

Markit, che ha raccolto e pubblicato i dati, riferisce che le imprese britanniche del settore terziario hanno evidenziato segnali di un rallentamento delle spese da parte dei consumatori.