Regno Unito: crescita manifatturiero deludente, sterlina in difficoltà

3 Luglio 2017, di Daniele Chicca

La sterlina è penalizzata dagli ultimi dati macro economici. La crescita del settore manifatturiero nel Regno Unito è stata inferiore alle previsioni il mese scorso. L’indice PMI dell’industria è sceso a 54,3 punti in giugno, nettamente al di sotto delle stime che erano per una lettura pari a 56,5 punti.

La valuta britannica scambia in area 1,297 dollari al momento scendendo dai massimi di sei settimane raggiunti la settimana precedente.