Ref rivede al rialzo Pil 2017, ma dal prossimo anno crescita rallentata

10 Ottobre 2017, di Mariangela Tessa

Il Ref alza le stime sul Pil 2017 dell’Italia, ma avverte: già dal prossimo anno, il Pil tornerà a rallentare. Secondo il centro di ricerca milanese, quest‘anno il Pil dell‘Italia crescerà dell‘1,5% con un deficit al 2,1% del Pil e il debito/Pil in leggero calo al 131,8%.

Si tratta di stime, quelle sul Pil, in rialzo rispetto a quelle di luglio, mentre quelle sul livello dei rapporti di finanza pubblica sono state riviste al ribasso.

La crescita del Pil è vista ridursi all‘1,3% nel 2018 e all‘1,1% nel 2019.

In tema di conti pubblici, il deficit/Pil è visto in marginale riduzione al 2,0% nel 2018 e in discesa più solida all‘1,4% nel 2019. Per quanto riguarda il debito/Pil è atteso uno scenario di calo con il rapporto al 130,9% nel 2018 e al 129,4% nel 2019.