Redditi: ecco chi sono i più “poveri” d’Italia

10 Maggio 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – I lavoratori più poveri d’Italia sono i commercianti al dettaglio che hanno il reddito più basso, circa 22510 euro annuo, comunque in aumento del 18% rispetto al 2014. A renderlo noto la statistica consueta del Ministero sul periodo di imposta 2015.

Il reddito medio dichiarato più alto si registra invece nel settore delle attività professionali (44.310 euro, +6,5% rispetto al 2014), seguito dal settore delle attività manifatturiere (37.440 euro, +15,5% sul 2014) e dal settore dei servizi (27.510 euro, +12,8%)