Recovery: Giacomoni (FI) con fondo sovrano italiano si investirà su crescita e non su debito

30 Marzo 2021, di Redazione Wall Street Italia

“Nella relazione finale sulle linee guida del Recovery plan, integrata con le osservazioni gruppi, è presente la proposta che Forza Italia porta avanti da tempo di ‘istituire un Fondo Sovrano italiano pubblico-privato e Fondo dei Fondi, volto a favorire la patrimonializzazione delle imprese in cui possano confluire anche parte delle risorse del piano nazionale di ripresa e resilienza, oltre al risparmio privato fiscalmente incentivato’”. Lo annuncia, in una nota, il deputato di Forza Italia, Sestino Giacomoni, membro del coordinamento di presidenza del partito azzurro, e promotore dell’iniziativa fin da quando è stato eletto presidente della commissione di vigilanza di Cdp.

“Così come nella relazione appena approvata dalla Commissione bilancio – aggiunge –, si invita il governo a ‘potenziare le nuove forme di incentivazione fiscale del risparmio, in analogia con quanto previsto per i piani individuali di risparmio (PIR), anche raddoppiando il tetto della somma massima investibile per persona fisica nei PIR ordinari’.
Insomma, due strumenti attraverso i quali gli italiani possano investire non più sul debito del Paese ma sulla crescita. È necessario un cambio radicale di paradigma: i risparmi delle famiglie, adeguatamente tutelati, devono servire anche per creare nuova ricchezza e occupazione, rafforzando le imprese e la competitività del sistema-Italia e trasformando le nostre imprese da prede a predatrici”.