Rato condannato a 4 anni e mezzo, è stato direttore Fmi e ministro spagnolo

23 Febbraio 2017, di Alberto Battaglia

Rodrigo Rato, ex direttore del Fondo Monetario Internazionale fra 2004 e il 2007, è stato condannato a 4 anni e mezzo di prigione dalla corte di Madrid per appropriazione indebita ai danni di due banche spagnole, un tempo da lui guidate. Rato si sarebbe servito, insieme con più di altre sessanta ex banchieri, di carte di credito speciali che gli avrebbero permesso spese esose. Il maltolto, secondo i magistrati, ammonta a circa 12 milioni di euro ai danni di Caja Madrid e di Bankia, negli anni compresi fra il 2003 e il 2012. Bankia è stata oggetto di un salvataggio pubblico di grandi dimensioni nel 2012, Rato si dimise non molto tempo prima dalla guida.
Rato era stato anche ministro dell’Economia del governo spagnolo.