Rapporto Coop: italiani impoveriti, ma più “green”

12 Settembre 2019, di Mariangela Tessa

Più poveri, impauriti ma con un crescente coscienza ‘green’. Sono gli italiani fotografati dal Rapporto Coop 2019, la cui edizione digitale è stata presentata ieri a Milano. Dal rapporto emerge che i redditi sono ancora fermi ai livelli pre-crisi e nel 2018 dopo 5 anni di aumenti seppur moderati si è assistito a un dietrofront della spesa delle famiglie (in termini reali la contrazione è pari al -0,9%) con ampi divari territoriali (10 mila euro la forbice tra Nord e Sud).

“Le difficoltà economiche della famiglie sono chiare, soprattutto se si prende in considerazione la classe media, che si è ridotta in 10 anni 6 milioni di persone e che oggi vede di molto deteriorarsi le proprie condizioni di vita: basti pensare che un persona su due di quanti si dichiarano appartenere alla classe media non arrivano alla fine del mese” ha spiegato Albino Russo, direttore dell’Ufficio studi Coop.