Raffaele Cantone lascia l’Anti-corruzione: “Magistratura è la mia casa”

23 Luglio 2019, di Alessandra Caparello

Raffaele Cantone lascia dopo oltre cinque anni la presidenza dell’Anticorruzione. Lo annuncia lo stesso Cantone in una lettera pubblicata sul sito dell’Autorithy.

Sento che un ciclo si è definitivamente concluso, anche per il manifestarsi di un diverso approccio culturale nei confronti dell’Anac e del suo ruolo”.

Cantone ha fatto richiesta per rientrare in magistratura, “che ho sempre considerato la mia casa” scrive.