Puglia, Tar boccia il ricorso della Regione contro espianto ulivi di Tap

20 Aprile 2017, di Alberto Battaglia

Nessuna retromarcia sull’espianto degli ulivi nell’area interessata per la costruzione del gasdotto a Melendugno in Puglia: il ricorso al Tar da parte della Regione Puglia, accolto in prima battuta il 6 aprile, è stato oggi respinto. Tap, il consorzio cui è affidata la realizzazione dell’opera, ha dunque il via libera del Tar del Lazio per espiantare gli ulivi nell’area del cantiere, come previsto dagli atti del ministero dell’Ambiente.