Protezione Civile: da agosto danni terremoto per 23,5 miliardi di euro

15 Febbraio 2017, di Mariangela Tessa

Ammontano a 23,5 miliardi di euro i dati provocati dai terremoti che in questi mesi hanno colpito il Centro Italia. E’ la stima della Protezione civile nel dossier completo trasmesso a Bruxelles per attivare il Fondo di Solidarietà dell’Unione Europea (Fsue).

“Nel complesso per l’intera sequenza sismica, dal 24 agosto scorso ad oggi, i danni ammontano a 23 miliardi e 530 milioni di euro, di cui 12,9 miliardi si riferiscono ai danni relativi agli edifici privati e 1,1 miliardi di euro agli edifici pubblici”, si legge in una nota della Protezione civile.

La stima comprende i danni diretti, sia pubblici che privati, e i costi sostenuti dallo Stato per fronteggiare l’emergenza.