Proteggi Italia: il piano del governo contro il dissesto

28 Febbraio 2019, di Alessandra Caparello

Si chiama Proteggi Italia e mira ad essere il più grande piano contro il dissesto del territorio mai fatto. Ad annunciarlo il premier, Giuseppe Conte, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Chigi.

I suoi pilastri sono emergenza, prevenzione, rafforzamento della governance. L’Italia è un Paese fragile, serve una terapia del territorio per proteggerlo e metterlo in sicurezza (…) Norme confuse hanno ritardato gli interventi sul territorio. Ora dobbiamo semplificare e spendere meglio. E’ un piano integrato che coinvolge vari ministeri e vari dipartimenti. Nel segno della concretezza, abbiamo stanziato quasi 11 mld nel triennio 2019-2021. Soldi certi, realmente stanziati.

Poi il premier spiega dettagliatamente il piano.

“Solo nel 2019 mettiamo a disposizione 3 miliardi di opere concretamente e immediatamente cantierabili contro il dissesto idrogeologico. Entro fine aprile, da parte delle competenti amministrazioni saranno sottoposti alla cabina Strategia Italia e al Cipe i progetti urgenti e immediatamente cantierabili. I piani saranno il risultato della collaborazione e delle proposte degli enti locali interessati”.