Prometeia: nel 2020 in Italia PIL in caduta dell’8,9%

17 Marzo 2021, di Alessandra Caparello

L’Italia ha registrato nel 2020 una caduta del Pil dell’8,9%, doppia rispetto a quella media del Pil mondiale (-4,4%). In numeri assoluti, significa che sono andati perduti 150 miliardi di Pil, 108 miliardi di consumi, 16 miliardi di investimenti, 78 miliardi di esportazioni. Così emerge dal report “Un primo bilancio ad un anno dallo scoppio della pandemia”, elaborato nell’ambito del progetto MonitorFase3 nato dalla collaborazione tra Area Studi Legacoop e Prometeia