Prometeia: nel 2020 crollo del PIL del 10,1%. Recupero solo nel 2025

8 Luglio 2020, di Alessandra Caparello

Prometeia nel suo Rapporto di previsione di luglio stima per l’intero 2020 una caduta del PIL del 10,1% e un recupero dei livelli di attività pre-Covid solo nel 2025.

“Alla peggiore recessione mai registrata in tempi di pace – scrive Prometeia nel Rapporto – seguirà un rimbalzo il prossimo anno, via via che tutte le attività economiche (compreso il turismo e l’intrattenimento) potranno tornare a livelli normali di operatività e, con esse, l’occupazione e il reddito degli operatori più colpiti.