Primarie Repubblicani: Trump protagonista pur disertando l’ultimo dibattito Tv

29 Gennaio 2016, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) – “Se mi fate ancora una domanda importante, lascio il palco”. Così Ted Cruz deride Donald Trump, il grande assente al dibattito di ieri sera su Foxnews per le primarie del Partito Repubblicano in corsa alla Casa Bianca.

Perché Trump non ha partecipato? Lui dice per la mancanza di professionalità della principale giornalista politica dell’emittente, Megyn Kelly, che durante un altro dibattito ad agosto, aveva incalzato di domande il magnate americano che la giudicò scorretta.

“Non la rispetto come giornalista. Non ho rispetto per lei. Non penso sia brava. Penso che sia molto sopravvalutata. Si vedeva che le usciva il sangue dagli occhi, il sangue le usciva da ogni dove”.

In realtà secondo la stampa americana dietro la scelta di Trump di non partecipare al dibattito televisivo si celano altri motivi: in primis evitare di dover rispondere a domande incalzanti e delicate, a pochi giorni dal voto in Iowa. Un’assenza che è stata oggetto di scherno da parte di Ted Cruz che ha aperto il dibattito con una battuta:

“Prima di tutto, fatemi dire: io sono pazzo. Ognuno su questo palco è grasso, stupido e brutto. Ah, Ben Carson, sei un pessimo chirurgo. Oh, ora abbiamo tolto di mezzo la parte di Donald Trump”.