Povertà: arriva reddito di inclusione, assegno da 320 euro a famiglia

20 Luglio 2016, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Al via la Sia, il Sostegno per l’inclusione attiva, una misura che il ministero del Lavoro ha destinato alle famiglie in difficoltà e che si trovino in condizioni di povertà.

Si tratta di un assegno da circa 320 euro a nucleo familiare, erogato ogni due mesi, circa 80 euro a membro per un massimo di 400 euro nel caso di famiglie con più di 5 componenti. Per avere la Sia occorre un Isee inferiore o uguale a 3mila euro e la presenza nel proprio nucleo familiare di almeno un soggetto minorenne, un figlio disabile o una donna incinta. Inoltre occorrerà aderire a un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa, una sorta di accompagnamento per uscire dalla condizione di povertà. Richieste da presentare dal 2 settembre prossimo.