Risparmi: PostePay Evolution, attenzione ai tentativi di phishing

11 Settembre 2018, di Alberto Battaglia

Gli utilizzatori di PostePay Evolution dovranno tenere gli occhi aperti in queste settimane e guardarsi dai tentativi di phishing (truffe inviate via e-mail) che potrebbero approfittare dei cambiamenti del nuovo codice IBAN. Le e-mail sospette di norma richiedono l’inserimento di dati personali o link di accesso rapido: è bene eliminare i messaggi di questo tipo, anche perché Poste Italiane ha già fornito ai clienti le informazioni necessarie relative al nuovo codice IBAN.