Poste, utili in calo del 28,5% nel primo semestre. Del Fante: siamo in ripresa

31 Luglio 2020, di Alberto Battaglia

Poste Italiane ha concluso il primo semestre dell’anno con un utile netto di 546 milioni (-28,5%), ricavi a 2,3 miliardi (-13,1%) e un Ebit di 325 milioni (-29,9%). “Stiamo assistendo ad una ripresa sempre più consistente dei ricavi, siamo riusciti a preservare un bilancio solido e, come previsto, abbiamo pagato il dividendo 2019”, ha dichiarato l’ad di Poste Italiane, Matteo Del Fante.

“Manteniamo invariata la nostra strategia di dividendo in vista dell’aggiornamento” del piano industriale Deliver 2022 “previsto nel quarto trimestre”, ha assicurato Del Fante. “Stiamo valutando ed implementando importanti iniziative di riduzione dei costi con l’obiettivo di preservare la redditività di lungo termine, con il secondo trimestre che già beneficia di alcune di queste azioni”.

Il titolo di Poste ha aperto la giornata in positivo e si trova in rialzo