Poste in calo a Piazza Affari. A pesare la possibile non riconferma di Caio

14 Marzo 2017, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Poste Italiane in calo oggi a Piazza Affari dove attualmente il titolo scende di 1,55 a 6,34 euro. A pesare la possibile non riconferma dell’ad Francesco Caio alla guida del gruppo come rende noto Repubblica.

La maggioranza di governo non vorrebbe riconfermare il manager considerando la sua scarsa incisività in alcune operazioni cruciali come l’acquisto di Pioneer da Unicredit, passata ad Amundi. Oggi intanto Goldman Sachs ha rivisto al rialzo le stime per Poste in attesa dei conti 2016, alzando il target price da 7 a 7,2 euro.