Pop Vicenza: indagato ex ragioniere di Stato

12 Luglio 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Andrea Monorchio, ex ragioniere di Stato ed ex vicepresidente del cda della Popolare di Vicenza durante la gestione Zonin, è stato iscritto nel registro degli indagati.

L’accusa è di aggiotaggio, ostacolo alla vigilanza nonché dichiarazioni non veritiere in merito ad alcuni documenti di investimento. Già a maggio la Consb aveva multato Monorchio insieme agli ex vertici della banca dopo aver accertato la violazione di regole di condotta degli intermediari nei confronti della clientela, di prospetto, di offerte al pubblico e informazione societaria.