Pop Vicenza: adesioni offerta transizione vicine al 60%

15 Marzo 2017, di Alessandra Caparello

VICENZA (WSI) – Vicine al 60% le adesioni all’offerta di transizione per la Banca Popolare di Vicenza. A rendere noto questo numero il vicedirettore Gabriele Piccini il quale rivela come nessuno dei grandi azionisti ha finora detto no alla proposta.

Cruciale è la decisione che dovrà presentare la Fondazione Roi il cui cda nella giornata di ieri ha dato via libera alla transazione per circa 4 milioni e mezzo. Obiettivo è raggiungere l’80% delle adesioni entro il 22 marzo.