Pizzarotti lascia M5S: “Il movimento non è quello di quando era nato”

3 Ottobre 2016, di Alessandra Caparello

PARMA (WSI) – Alla fine lo strappo con il Movimento Cinque Stelle non si è mai ricucito. Dopo 140 giorni dalla sospensione dal movimento a seguito dall’iscrizione del primo cittadino nel registro degli indagati per abuso d’ufficio nell’inchiesta per le nomine al Teatro Regio, il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti ha annunciato l’uscita dal partito di Beppe Grillo.

“Sono sempre stato un uomo libero e non posso che uscire da questo M5s, da quello che il movimento è diventato oggi, che non è quello di quando era nato”.