Pil Usa, dato rivisto conferma l’exploit del primo trimestre

27 Giugno 2019, di Alberto Battaglia

Il ritmo di crescita nell’economia degli Stati Uniti nei primi tre mesi del 2019 è stato confermato al 3,1%: lo rivelano i dati del governo rivisti, per quanto gli investimenti aziendali più forti delle stime siano stati compensati da un più debole aumento della spesa dei consumatori.

 

Il primo trimestre ha beneficiato di un aumento sorprendentemente ampio delle scorte di merci invendute e di un miglioramento della bilancia commerciale, condizioni che difficilmente si ripeteranno nei trimestri successivi e che preannunciano un ritmo più moderato per la crescita Usa.