Pil Italia 2021, per ministro Gualtieri inferiori a precedenti stime del +6%

21 Gennaio 2021, di Redazione Wall Street Italia

A seguito dell’approvazione di ieri dello scostamento di bilancio da 32 miliardi di euro per il nuovo piano di ristori il ministro dell’Economia Gualtieri ha evidenziato  che il Pil 2021 è atteso non molto inferiore all’obiettivo del 6% fissato a settembre (dopo il -9% stimato nel 2020). La stima puntuale sarà aggiornata con il Def di aprile.
In ogni caso secondo il ministro dell’Economia esistono rischi al ribasso, tuttavia essa potrà non risultare di molto inferiore alla Nadef, se le misure della Manovra e del Recovery plan daranno la spinta attesa.

A seguito delle nuove misure di sostegno all’economia approvate ieri he il deficit 2021 dell’Italia salirà all’8,8% dal 7% precedentemente stimato.