Pil Eurolandia accelera nel secondo trimestre

16 Agosto 2017, di Mariangela Tessa

Il Pil, destagionalizzato, è salito dello 0,6% sia nell’Eurozona a 19 Paesi che nell’Ue a 28 nel secondo trimestre dell’anno rispetto al trimestre precedente (quando era cresciuto dello 0,5% in entrambe le aree).

Lo rende noto Eurostat diffondendo la stima flash che su base tendenziale indica un aumento del 2,2% e dell’2,3% rispettivamente (+1,9% e +2,1% nel primo trimestre). Nel secondo trimestre, ricorda Eurostat, il Pil negli Usa è salito dello 0,6% congiunturale e del 2,1% tendenziale (dopo +0,3% e +2% nel primo trimestre 2017).