17:37 giovedì 20 Giugno 2024

Piazza Affari termina a +1,4% nel giorno di Boe e BNS

Chiusura in rialzo per le borse europee, mentre Wall Street viaggia poco sopra la parità. A Piazza Affari, il Ftse Mib termina in progresso dell’1,4% a 33.675 punti, con acquisti soprattutto su Recordati (+2,9%), A2a (+2,5%) e Brunello Cucinelli (+2,5%) mentre chiude poco mossa Iveco (-0,1%).

Focus soprattutto sulle banche centrali, nel giorno in cui si sono riuniti i responsabili di politica monetaria del Regno Unito e della Svizzera.

La Bank of England ha lasciato i tassi invariati, ma i funzionari hanno segnalato di essere disposti ad iniziare ad allentare la politica monetaria, rafforzando la prospettiva di un primo taglio ad agosto. A sorpresa, invece, la banca centrale svizzera ha abbassato il costo del denaro di 25 bp, portandolo all’1,25%.

I dati macro statunitensi di oggi hanno evidenziato per lo più debolezza: la costruzione di nuove case è crollata al ritmo più lento degli ultimi quattro anni e l’indice della Fed di Filadelfia è risultato inferiore alle stime. Le richieste iniziali di disoccupazione sono rimaste sostanzialmente stabili, attestandosi a 238.000 unità.

Sull’obbligazionario, lo spread Btp-Bund si riduce leggermente a 151 bp con il decennale italiano in area 3,94% e il benchmark tedesco al 2,43%.

Sul Forex, euro/dollaro poco mosso a 1,072 mentre il dollaro/yen si apprezza a 158,7.

Tra le materie prime, il petrolio Brent tiene sopra gli 85 dollari al barile, dopo il calo delle scorte di greggio americane.

Breaking news

10:35
Borse Cina, chiusura in rialzo: Shanghai guadagna lo 0,1%

Le borse cinesi hanno chiuso in positivo grazie alla spinta dei titoli dei semiconduttori e dei software. Gli investitori attendono con interesse il terzo Plenum del Partito Comunista per possibili allentamenti della politica monetaria.

10:34
Borsa di Tokyo, chiusura in rialzo: Nikkei in crescita dello 0,20%

La Borsa di Tokyo ha chiuso in rialzo, influenzata positivamente da Wall Street. Gli investitori statunitensi scommettono su una vittoria di Trump e su un taglio dei tassi della Federal Reserve, spingendo l’acquisto di azioni giapponesi nei settori tecnologico ed elettronico.

09:08
Piazza Affari debole in apertura, in controtendenza Fineco

Partenza in calo per le borse europee, Piazza Affari si allinea. Oggi le vendite al dettaglio Usa, dopo le parole di Powell sull’inflazione

08:50
Unicredit: azioni proprie terza tranche buyback allo 0,81% del capitale

Al 12 luglio, a partire dall’avvio della terza tranche, UniCredit ha riacquistato 13.274.966 azioni, pari allo 0,81% del capitale sociale

Leggi tutti