PIAZZA AFFARI: I TITOLI GIUDICATI BUY DAGLI ANALISTI

4 Maggio 2015, di Redazione Wall Street Italia

Gli analisti puntano su un incremento del 20% del fatturato e una crescita del 30% dell’utile netto. Il debito netto è visto stabile intorno a un miliardo di euro.

Per alcuni broker, tuttavia, il prezzo dell’azione sta già ampiamente scontando sia i buoni fondamentali sia l’effetto positivo dell’euro debole. Oggi la moneta unica scende dai massimi di due mesi nei confronti del dollaro e scambia ancora su valori bassi, con il mercato che si prepara alla strategia di uscita della Fed dalle manovre di allentamento monetario straordinarie.

Dal punto di vista tecnico è tornato l’interesse sul titolo con “la rottura al rialzo della flag in formazione, innescherà un allungo verso i massimi assoluti toccati il 15 aprile a 62.5 euro”.