Pfizer, studio: efficacia contro la Delta è inferiore rispetto a precedenti stime

5 Luglio 2021, di Alberto Battaglia

L’efficacia del vaccino BioNTech/Pfizer contro l’infezione provocata dalla variante Delta del coronavirus è al 64% fra i soggetti completamente inoculati, in calo rispetto a una precedente stima del 94%: lo ha rilevato il ministero della Salute di Israele.

Le cifre, riportate per prime sul portale di notizie Ynet, indicano che il vaccino è efficace al 93% contro le malattie gravi e l’ospedalizzazione.