Pezzulli (Select Milano): “Sì alla web tax che elimina la Tobin tax”

9 Maggio 2017, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Con la web tax si può eliminare la Tobin Tax, aumentare le entrate e Piazza Affari potrà essere il centro nevralgico degli affari dopo la Brexit.

A dirlo il presidente di Select Milano Bepi Pezzulli che lancia così l’invito al governo.

“L’economia digitale genera 8 miliardi di fatturato il che significa che il gettito fiscale, una volta introdotta la web tax, si attesterebbe attorno ai 2 miliardi di euro. Una cifra, questa, che finanzia cinque volte il gettito della tobin tax, pari a 400 milioni (…) con il patteggiamento di Google ormai è ampiamente dimostrato che le multinazionali producono reddito in Italia. Non si può più far finta di niente, si deve assicurare la competitività del mercato italiano e scongiurare la concorrenza sleale, per questo la web tax è una misura necessaria. Misura che permette con una frazione del suo gettito, di finanziare l’eliminazione della Tobin tax”.