Petrolio Usa, continua il calo delle scorte

8 Giugno 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – In calo per la terza settimana di fila le scorte di petrolio negli Stati Uniti.

Secondo i dati diffusi dal dipartimento all’Energia, nella settimana conclusa il 3 giugno scorso, la contrazione e’ stata di 3,226 milioni di barili a 532,476 milioni di unita’, leggermente di piu’ delle stime degli analisti che attendevano un calo di 3,1 milioni di barili.

Nei sette giorni precedenti la contrazione era stata di 1,366 milioni di barili a 535,702 milioni di unita’ complessive.

La diffusione del dato ha leggermente allentato gli acquisti sul petrolio che però si conferma in rialzo a 50,85 dollari, con un progresso dello 0,97%.