Petrolio torna a perdere quota dopo i dati sull’export in Asia

18 Maggio 2017, di Daniele Chicca

Le quotazioni del petrolio tornano a cedere terreno sui mercati dopo le notizie di un balzo delle esportazioni di greggio in Asia. Un simile sviluppo potrebbe compromettere i tentativi dell’Opec di ridurre l’offerta di petrolio in eccesso.

Intanto l’Arabia Saudita ha diffuso i suoi di dati sull’export: le esportazioni di petrolio sono aumentate a 7,232 milioni di barili al giorno a marzo. La produzione di petrolio invece è scesa di 111 mila barili nello stesso mese, attestandosi a 9,9 milioni.