Petrolio, scorte Usa corrono piu’ velocemente delle stime

2 Marzo 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Salgono nettamente sopra le stime le scorte di petrolio negli Stati Uniti: nella settimana conclusa il 26 febbraio il dato ha segnato un aumento di 10,374 milioni di barili’ a 517,981 milioni, mentre gli analisti attendevano un rialzo di 2,6 milioni di barili, dopo l’aumento di 3,502 milioni di unita’ precedente.

Entrando nel dettaglio, secondo i dati diffusi dal dipartimento all’Energia, gli stock di benzina sono calati di 1,468 milioni di unita’ a 254,989 milioni, dopo il ribasso di 2,236 milioni di barili dei sette giorni precedenti e il calo di 1,5 milioni di unita’ previsto.

Le scorte di distillati, che includono il combustibile da riscaldamento, sono salite di 2,882 milioni di unita’ a 163,597 milioni, mentre le stime erano per una discesa di 1,3 milioni di unita’, dopo la frenata di 1,66 milioni di barili della settimana precedente.