Petrolio: americana Conoco sequestra asset petroliferi venezuelani

14 Maggio 2018, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) – ConocoPhillips, azienda petrolifera statunitense, ha sequestrato asset appartenenti alla compagnia petrolifera di stato venezuelana PDVSA dalla raffineria Isla.

La Conoco ha vinto le ordinanze del tribunale che le hanno permesso di confiscare i beni della PDVSA nelle isole dei Caraibi, tra cui Curaçao, nel tentativo di raccogliere 2 miliardi di dollari a seguito di una sentenza arbitrale legata alla nazionalizzazione dei beni di Conoco nel 2007 sotto la guida del defunto leader Hugo Chavez.